A DIO PIACENDO - BUFFET LETTERARIO

Prossimo appuntamento con

“BUFFET LETTERARIO”,

gruppo di lettura della Biblioteca Filippo Farsetti

mercoledì 17 maggio 2017

con il libro di Jean D'Ormesson

“A Dio Piacendo”

Copertina de A Dio Piacendo

NOTIZIE BIOGRAFICHE E BIBLIOGRAFICHE JEAN D’ORMESSON

Jean Bruno Wladimir Francois-de-Paule Le Fevre, conte d’Ormesson nato a Parigi il 16 giugno 1925 è uno scrittore di fama internazionale nel campo della narrativa, della saggistica e del giornalismo. Ha rappresentato la Francia in varie conferenze internazionali e ricoperto alti incarichi presso l’UNESCO.

La sua opera è entrata nel 2015 nella prestigiosa Bibliothèque de la Pléiade, edita da Gallimard, una delle più lussuose collane al mondo per cura filologica. Solo pochi scrittori al mondo entrano in questa collana in vita.

Figlio di un ambasciatore francese trascorre la giovinezza in Baviera, Romania, Brasile. Le sue vacanze si svolgono essenzialmente nel castello di Saint- Fargeau che farà da sfondo al suo romanzo “A Dio piacendo”.

Dal 1974 al 1977 è direttore del quotidiano francese Le Figaro.

Il 18 ottobre 1973 all’età di 48 anni è eletto alla Académie francaise, di cui dal 2009 è decano di elezione. D’Ormesson ha una passione per l’Italia, in particolare per Venezia dove ha abitato per lunghi periodi. La sua unica figlia, Heloise d’Ormesson, ha fondato e dirige l’omonima casa editrice.

Opere principali pubblicate tradotte in Italia 
1971 La gloire de l’Empire (La gloria dell’Impero)
1974 Au plaisir de Dieu (A Dio piacendo)
1982 Dieu: sa vie, son oeuvre (Dio vita e opere. Il romanzo della creazione del mondo)
1984 Mon dernier reve sera pour vous (Il mio ultimo pensiero sarà per voi. Una biografia sentimentale di Chateaubriand.
1985 Le vent du soir (Il vento della sera)
1992 Histoire du juif errant (Il romanzo dell’ebreo errante)
1994 La douane de mer (La dogana di mare)
2006 La création du monde (La creazione del mondo)
2008 L’odore del tempo
2010 C’est une chose étrange à la fin que le monde (Che cosa strana è il mondo)
2013 La conversazione
2014 Un jour je m’en irai sans avoir tout dit: roman (Un giorno me ne andrò senza aver detto tutto.
2016 Autobiografia Je dirai malgré tout que cette vie fut belle.

Fonti:

torna all'inizio del contenuto