Progetti per l' inserimento lavorativo temporaneo - Il bando regionale scade il 12 ottobre

Santa Maria di Sala, 1.10.2018: E’ il prossimo 12 ottobre il termine ultimo per presentare la domanda per partecipare al bando regionale per accedere a progetti per l’inserimento lavorativo temporaneo di disoccupati privi di tutele. Un azione destinata nel complesso a 40 persone realizzata in partenariato tra i Comuni di Mira (capofila), Dolo, Fiesso d’Artico, Fossò, Mirano, Pianiga, Santa Maria di Sala, Spinea e Stra, e con il supporto degli Enti Giuseppe Olivotti SCS, Cooperativa Sociale CoGeS, UMANA SpA quali partner operativi e soggetti accreditati all’erogazione di servizi al lavoro, e Consorzio Insieme Soc. Coop. Soc quale partner aziendale.
Tre le azioni di intervento previste, cui i candidati selezionati dovranno obbligatoriamente partecipare: attività di orientamento, di accompagnamento ed inserimento lavorativo con 20 ore settimanali a tempo determinato per 6 mesi presso il Consorzio Insieme Soc. Coop. Soc per lo svolgimento di attività di pubblica utilità. 
“Il bando è rivolto solo a over 30, una fascia di età che non è attualmente oggetto di altri bandi regionali – spiega l’Assessora Natascia Rocchi – Nello specifico, per quanto riguarda il nostro Comune dopo un’attenta selezione e un colloquio, saranno coinvolte quattro persone. Per loro sono previsti un incontro per la definizione del piano d’azione individuale, l’orientamento individuale sul progetto, sul mercato del lavoro e sugli strumenti di auto-promozione. Quindi attività di accompagnamento, incontri individuali per la definizione di un piano di ricerca attiva del lavoro, l’assistenza nell’individuazione di opportunità lavorative e loro valutazione, la costituzione del CV, il supporto ed accompagnamento nella partecipazione a selezione di lavoro. Per quanto riguarda l’inserimento lavorativo temporaneo, si dovranno occupare di uno di questi ambiti: abbellimento urbano e rurale, servizi ambientali per il verde pubblico, servizi bibliotecari e riordino di archivi e per l’assistenza anziani e supporto scolastico”.
Potranno presentare la domanda persone residenti o con domicilio temporaneo che abbiano compiuto i 30 anni, con cittadinanza di uno Stato membro dell’UE o cittadini di altri Stati (purché in possesso di permesso di soggiorno o del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o di un permesso di soggiorno per attesa occupazione o di altro titolo idoneo, con validità non inferiore a novembre 2019). Devono essere DISOCCUPATE di lunga durata (da più di 12 mesi non interrotti) e iscritte al Centro per l’Impiego, non percettori di ammortizzatori sociali oppure in stato di VULNERABILITA’: con disabilità (art.1 comma 1 legge 68/1999), svantaggiate (art. 4 comma 1 legge 381/1991), vittime di violenza o grave sfruttamento e a rischio di discriminazione, beneficiari di protezione internazionale, sussidiaria e umanitaria, e altri soggetti presi in carico dai servizi sociali del Comune di S.Maria di Sala, a prescindere dalla durata della disoccupazione ma iscritte al Centro per l’Impiego.
Per maggiori informazioni: Co.Ge.S. Don Lorenzo Milani, Tel. 041.5316403; Servizi Sociali del Comune Tel. 041.487482-486788.

L’Ufficio stampa

torna all'inizio del contenuto