In nome di Maila - Domenica 25 novembre un evento contro la violenza sulle donne

Santa Maria di Sala, 22.11.2018: In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune di Santa Maria di Sala, la Consulta Pari Opportunità e gli Assessorati alla Cultura e alle Politiche sociali invitano la cittadinanza a partecipare all’evento IN NOME DI MAILA, contro ogni forma di violenza verso le donne e in ricordo di Maila Beccarello massacrata dal marito a Cavarzere l'8 agosto scorso ed originaria di Santa Maria di Sala, le cui esequie sono state celebrate nella parrocchiale di Santa Maria di Sala. Un momento di riflessione condotto attraverso i linguaggi dell'arte: danza, teatro ed arte si mescolano a musica, canto e poesia cura di Dimateria – performance d’arte, il Gruppo lettrici di Santa Maria di Sala e il Coro femminile Magnificat di Veternigo.

L’evento si svolgerà domenica 25 novembre alle 17.15 in Sala Ovale di Villa Farsetti.  L’ingresso è libero. Al termine un piccolo aperitivo.

Per mantenere alta l’attenzione sulla necessità di agire contro la piaga sociale della violenza sulle donne, l’Amministrazione comunale ha deciso di illuminare di rosso la facciata di Villa Farsetti. Le luci resteranno accese fino al 25 novembre.

L’Ufficio stampa
torna all'inizio del contenuto