17 Maggio: presentazione del libro L?INFERNO DI PONTE DI NANTO. Una storia di legittima difesa

Santa Maria di Sala,13.5.2018: Sarà un’occasione per confrontarsi sul delicato tema della legittima difesa la presentazione di “L’inferno di Ponte di Nanto. Il dramma di Graziano Stacchio e Robertino Zancan” il libro scritto dal capo della squadra mobile veneziana Paolo Citran, edito da Mazzanti Libri con la prefazione di Carlo Nordio, Procuratore aggiunto presso la Procura della repubblica di Venezia.

Il libro racconta di come sono cambiate le vite di Stacchio e Zancan dopo la sanguinosa rapina nella gioielleria di Zancan avvenuta il 3 febbraio 2015. Quel giorno dal vicino distributore, Stacchio, il benzinaio, vede tutto e interviene imbracciando un fucile per difendere la commessa di Zancan. I rapinatori gli sparano col mitra, ad altezza d'uomo. Stacchio risponde al fuoco, mirando alle gambe, e ferisce un malvivente che poco più tardi muore. L’uomo finisce indagato per eccesso colposo di legittima difesa. A giugno arriva l'archiviazione.

L’evento, che si svolgerà il prossimo 17 maggio alle 20.45 nel Teatro comunale S. Pertini, vedrà la presenza di Graziano Stacchio e Robertino Zancan, di Paolo Citran, autore del libro, e dell’editore Andrea Mazzanti. L’introduzione è a cura dell’Avv. Francesca Scatto, Assessore ai Lavori Pubblici e Sicurezza del Comune di Santa Maria di Sala.

Ingresso libero.

L’Ufficio stampa

torna all'inizio del contenuto