25euro per assicurarsi per un anno contro furti e rapine - Si può aderire fino al 30 Settembre

Santa Maria di Sala,18.09.2018: Si può aderire fino al 30 settembre all’assicurazione proposta anche quest’anno dal Comune di Santa Maria di Sala ai privati per coprire le conseguenze di furti in casa e rapine a un costo accessibile. Numerose le polizze stipulate per il 2018, un gradimento che ha spinto l’Amministrazione comunale a rinnovare la convenzione, offrendo così un aiuto concreto a chi subisce furti, rapine e atti vandalici. “Come Amministrazione continuiamo a lavorare per contenere e limitare il fenomeno dei furti nel nostro territorio – spiega l’Assessore alla sicurezza Francesca Scatto – Ma credo sia importante offrire una copertura anche a crimine avvenuto, quando si è costretti a fare i conti con i danni e i beni mancanti. Abbiamo contrattato con la compagnia assicurativa per mantenere uguali le condizioni ed il prezzo, perché crediamo sia importante continuare ad offrire un’opportunità a basso costo che presenta molti vantaggi”.

La polizza è pensata su misura per le famiglie e gli anziani residenti con un costo per ogni nucleo familiare di 25 euro, come nell’annualità precedente. Prevede la copertura per un anno, dall’1 ottobre 2018 al 30 settembre 2019, senza tacito rinnovo.

In particolare, la polizza copre i beni di proprietà dei componenti i nuclei familiari residenti nel Comune, quali, a titolo indicativo e non limitativo: arredamento, attrezzatura, macchine, macchinari elettrici ed elettronici, vestiario, oggetti di valore artistico, libri e merci varie, sino ad un massimo per anno assicurativo di 1.500 euro ad assicurato. L’assicurazione comprende anche i guasti cagionati dai ladri nell’effettuare o nel tentare il furto e/o la rapina ai locali contenenti le cose assicurate, ai fissi ed agli infissi. Assicura il denaro al seguito dell'assicurato, purché prelevato e dimostrato da Banca o Posta, entro un'ora dall'operazione effettuata, fino ad un massimo di 500 euro. Infine, copre i guasti cagionati dai ladri e gli atti vandalici fino a 3.000 euro pro nucleo familiare e per anno con il limite di 1.000 euro per sinistro. E’ prevista una franchigia di 150 euro.

La domanda può essere scaricata insieme ai moduli necessari dal sito del Comune www.santamariadisala.gov.it, ed è disponibile in Ufficio segreteria del Comune (041-486788 -1 -1 -1). Va presentata in Ufficio segreteria entro il 30 settembre prossimo.

L’Ufficio stampa

torna all'inizio del contenuto